Lisa/dev

Da zeroincombenze.
Tb arrow up.jpg File:Tb dev.png File:Tb dev.png File:Tb dev.png File:Tb dev.png Lang english.png


lisa acquisisce le informazioni del package dal file di configurazione del package, che è un semplice file di testo, chiamato PKGNAME.lish dove PKGNAME è il nome del package; esempio apache2.lish (sostituisci PKGNAME con il vero nome del package ogni volta che leggi PKGNAME)

Puoi facilmente creare il personal package e distribuire il tuo software. Il file di configurazione del package descrive il tuo package, le dipendenze e i requisiti per l'installazione, in modo semplice.

Il principale file di configurazione di lisa è nella directory /etc/lisa. Contiene le definizioni globali e/o i valori di default. Tutti i valori nel file principale sono valutati in qualsiasi momento dell'esecuzione ma possono essere sovrascritti dagli stessi parametri presenti nel file di configurazione del package durante la gestione del package stesso.


File di configurazione del package

Ogni package può avere un proprio file di configurazione chiamato PKGNAME.lish dove PKGNAME è il nome del package; esempio apache2.lish

Il file di configurazione del package è cercato nella directory corrente, poi in /etc/lisa; in questo modo puoi creare il tuo specifico file di configurazione senza interferire con quello standard fornito da lisa all'installazione.


Sezioni

Nel file di configurazione le sezioni sono:

[_Linux_] -> Parametri applicati a tutte le distribuzioni Linux
[_RHEL_] -> Parametri applicati alla famiglia Red Hat Entreprise Linux,
            come Red Hat, CentOS e Fedora
[_Debian_] -> Parametri applicati alla famiglia Debian,
              come Debian e Ubuntu
[_Ubuntu12_] -> Parametri specifici di Ubuntu 12.xx
[_Ubuntu14_] -> Parametri specifici di Ubuntu 14.xx
[_CentOS6_] -> Parametri specifici di CentOS 6.xx
[_CentOS7_] -> Parametri specifici di CentOS 7.xx

Altre distribuzioni non sono ancora testate ma lisa è progettato per opeare su tutte le distribuzioni Linux; la sintassi delle altre distribuzioni è nome + versione principale, come vedi sopra.

Attenzione! L'ordine delle sezioni è importante.

La prima sezione deve essere sempre [_Linux_] Dopo devi inserire le sezioni delle famiglie (RHEL e/o Debian) Le sezioni specifiche della distribuzione vanno inserite dopo le tre precedenti.


Parametri

Tutti i parametri hanno formato name=value

I parametri che iniziano con il nome del package (esempio apache2_ReqPkgList) dovrebbero essere inseriti nello specifico file di configurazione del package (anche senza il nome come prefisso).

I parametri che terminano con il nome del package (REAL_apache2) o senza nome package devono essere inseriti esclusivamente nel file lisa.conf


Lista Parametri globali

Questi parametri devono essere inseriti esclusivamente nel file lisa.conf


REAL_PKGNAME

Questo parametro dichiara il nome reale di un alias di un package, dove PKGNAME deve essere sostituito con il nome di un alias. Usato per compatibilità tra le varie distribuzioni di Linux. Esempio:

[_Debian_]
REAL_httpd=apache2
[_RHEL_]
REAL_apache2=http

Nell'esempio sopra esposto il nome httpd è automaticamente sostituito da apache2, se l'utente usa il comando sotto Ubuntu. Al contrario, il nome apache2 è automaticamente sostituito da httpd se l'utente usa il comando sotto CentOS.

Lista parametri specifici del Package

Questi parametri devono essere inseriti nel file PKGNAME.lish


ReqPkgList

Prima dell'installazione, i packages dichiarati da questo parametro sono controllati. Il valore è un alista di package, separati da virgola. Non è necessario dichiarare gli installatori standard come apt-get o yum. Devi dichiare gli installatori non standard come pip, wget, git o altri specifici software. Se un errore impedisce l'installazione di un package dichiarato in ReqPkgList, il package principale PKGNAME non è installato.


BOP

Dopo l'installazione, lisa installa tutti i package dichiarati in questo parametro. BOP significa Bill Of Packages (distinta dei package). Il valore contiene una lista di package, separati da virgola. Se qualche package non può essere installato, lisa ignora l'errore o ferma l'installazione in base allo swicth -e. Se un errore impedisce l'installazione di uno o più package, questo non ha effetto sui package già installati o su package principale PKGNAME. Questo comportamento differisce dal parametro ReqOkgList.